21 Mag

Il 12 aprile 2019 l’Arch. Joseph di Pasquale, recentemente invitato dal Collegio Geometri di Lecco a M.E.C.I. 2019, ha tenuto un discorso al Palazzo delle Nazioni Unite, New York City alla conferenza mondiale Infopoverty 2019 organizzata da OCCAM (Osservatorio delle comunicazioni digitali, www.occam.org), per illustrare la proposta di design selezionata per la fase finale del concorso resiliente HOME CHALLENGE 2018 tenuto da WORLD BANK ( https://lnkd.in/difdiVG): un prototipo di rete di villaggi autogenerativi per l’Africa centrale basato su tecnologie di stampa 3D, artigianato locale e piattaforma digitale. La proposta fa parte del quadro teorico chiamato “DIGITAL ARCHITECTURE REVOLUTION”, che il gruppo di progettazione JdP e OCCAM condividono come approccio alla progettazione, all’architettura e all’urbanistica per immaginare la rivoluzione digitale in corso come il potenziale fattore chiave per bilanciare l’ “avviso di povertà globale”, la patologica concentrazione di ricchezza che sta riducendo drasticamente la qualità della vita della maggior parte della popolazione mondiale, anche nei paesi sviluppati. Condividere con gli utenti finali i vantaggi delle nuove tecnologie, come la digitalizzazione, la robotizzazione, la sensorizzazione, dovrebbe essere un dovere etico e un obbligo morale per i progettisti come obiettivo principale di “DIGITAL ARCHITECTURAL REVOLUTION”.